Recupero Casali in Sabina

Comune di Poggio Catino (RI)

Recupero del Casale

La ristrutturazione ha riguardato la porzione di un vecchio casale posto in una delle colline di Poggio Catino. Si è cercato di recuperare l’intera struttura senza modificarne la sagoma e l’aspetto esteriore dandogli però i connotati di un edificio dotato di tutti i comfort necessari.

 

 

Recupero del Casale il progetto

Il restauro ha riguardato soprattutto il piano terra dell’abitazione con la trasformazione della vecchia stalla e della cantina nella zona giorno mantenendo però tutte le caratteristiche ante-operam del solaio a voltine di laterizio, gli archi in muratura di mattoni e la pavimentazione in cotto che è stato ripulito, restaurato e trattato. Al piano superiore sono invece state mantenute le disposizioni pre-esistenti delle camere da letto ed è stato realizzato un piccolo soppalco in legno.

La casa andava riqualificata soprattutto esternamente in quanto allo stato ante-operam era poco vivibile nella parte sottostante (ingresso taverna) dati i dislivelli e la mancata sistemazione del terreno.

E' per questo che si è costruito un muro di sostegno a valle di altezza limitata (circa mt.2.80 nel punto massimo) che ha ricollegato l'esistente muro in pietrame in modo da creare il piano di calpestio a livello terra che rappresenta una zona vivibile soprattutto nella stagione estiva da parte degli abitanti il casale ristrutturato.

Dato il dislivello nella parte sinistra si è realizzato all'interno del muro suddetto un piccolo annesso di modeste dimensioni (< di mq.20) per il ricovero dell'attrezzatura agricola e dei serbatoi dell'acqua piovana.

A completamento della sistemazione esterna sono state realizzate due scale esterne in pietra di collegamento fra i vari livelli.

 

 

PARTNERS

polidori2

polidori2

Dove siamo

JoomShaper